Retrato (vão, indo, indo, indo)

Inês Coelho Da Silva / Udine-Gorizia, 2020

 

Scatti dell’artista durante la residenza: Torviscosa, celebre ex company town di epoca fascista, esempio di solco industriale lasciato nel territorio della Regione, ha ispirato l’artista nella costruzione dell’opera tramite le forme squadrate e rigide  –  Artist’s shots during her residency: Torviscosa, a famous former company town of the Fascist era, an example of an industrial furrow left in the territory, it inspired the artist in the construction of the artwork through the square and rigid forms

 

Scatti dell’artista: vigneti nella bassa friulana; durante la residenza l’artista ha studiato anche le tradizioni enogastronomiche della Regione, elemento identitario della popolazione del territorio  –  Artist’s shots: vineyards in the lower Friuli area; during her residency the artist also studied the food and wine traditions of the Region, an identity element of the local population

 

Fase di lavoro dell’artista, realizzazione dell’opera con i tessuti ricevuti dalle aziende Abitex e Miko  –  Artist’s work phase: realization of the artwork with the fabrics received from the companies Abitex and Miko

 

Laboratori didattici svolti dall’artista con IoDeposito presso l’Ara Pacis Mundi di Medea (GO)  –  Educational workshop carried out by the artist with IoDeposito at the “Ara Pacis Mundi” in Medea (Gorizia)

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi