GLYNN JANE

Artisti

Jane Glynn è un’illustratrice, curatrice e visual artist irlandese la cui pratica si espande in una direzione multidisciplinare.

Ella considera un’importante pietra miliare dei suoi lavori gli spazi liminali ed il concetto della memoria come un edificio di strati in cui l’artista può esplorare storie attraverso un processo di scoperta, spesso coinvolgente altre persone.

Recentemente l’artista ha iniziato un nuovo sentiero di esplorazione nella sua pratica tra spazio, luoghi e tempo, usando gli oggetti trovati come materiale di partenza per i suoi lavori.

Nel 2014 ha otenuto un BFA in 2014 e nel 2015 un MA in Fine Art da parte del National College of Art & Design di Dublino.

I suoi lavori sono sati esposti in diverse occasioni, includendo Out of Print  (2016) a Dublin presso il Library Project, le Summer Exhibitions presso la Royal Hibernian Academy di Dublino (2013, 2014) ma anche alla Royal Academy di Londra (2014). Nel 2015, le è stato assegnato il premio di Printmaker of the Year 2015 da parte del PrintFest UK.

Nei proegtti recenti, come Empty SpacesHuman Traces  (2013) e Transition  (2014) emerge il fascino che Glynn prova per gli edifici in transizione e le loro vite passate, luoghi che lottano contro l’abbandono ed il declino, con i quali ella ha stabilito un rapporto tramite questi spazi atmosferici ed il loro senso di temporalità sospesa.

Il lavoro più recente di Glynn, The Zone  (2015), invece, ha esplorato il rapporto che l’uomo ha con la guerra, la quale è facilitata dalla tecnologia sia nel mondo reale che virtuale. Per questo progetto la proiezione è sempre stata un rilevante processo per lo stabilimento di un rapporto dal momento che ha consentito l’uso di montaggi sia contemporanei che provenienti da archivi alfine di esplorare la relazione tra liminalità, guerra e tecnologia.

Ella ha patecipato al B#Side War Vol II (edizione 2015-2016), prendendovi parte con le collettive Lands of Memory  a Vittorio Veneto e Sine Linea  a Pirano, Slovenia..

Avant Garde : in search of the Ulverston Street Trench, Digiprint 3648 × 2736 pixelsAvant Garde : in search of the Ulverston Street Trench, Digiprint 3648 × 2736 pixels
renches in the Flanders Salient , Digiprint 3648 × 2736 pixelsrenches in the Flanders Salient , Digiprint 3648 × 2736 pixels
Flat Death (after Barthes) ,Digiprint 3648 × 2736 pixelsFlat Death (after Barthes) ,Digiprint 3648 × 2736 pixels
Home from the series Transition. 2014Home from the series Transition. 2014
Empty Spaces, Human Traces, 2013Empty Spaces, Human Traces, 2013
Comfort Zone Atelier, catalogo 2020

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi