SCIENZA E MAGIA: EDITA LA NUOVA PUBBLICAZIONE

13.02.2020 | Notizie

Tema tanto affascinante, quanto imprevedibile, la magia rappresenta una cifra capitale per addentrarsi nel complesso mondo della scrittura epico-cavalleresca del Rinascimento e del Barocco: da Boiardo al Seicento inoltrato essa si riaffaccia con costanza, accompagnando l’evoluzione di tutta la cultura occidentale. Gli studi offerti nel volume “Al Suon de’ Mormoranti Carmi – Magia e scienza nell’epica tra cinque e seicento” affrontano la questione dell’uso e della funzione della magia nel poema in ottave, nelle intercapedini di un discorso che è complicato dall’affacciarsi delle novità scientifiche

(progetto finanziato dalla Regione FVG nell’ambito delle attività di Divulgazione Umanistica)
https://www.leonardoagradisca.it/2019/12/14/il-suon-de-mormoranti-carmi-magia-e-scienza-nellepica-pre-moderna/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi