BEORCHIA CLAUDIO

Artisti

Claudio Beorchia (nato a Vercelli nel 1979) è un visual artist interessato nel dare forma a opere d’arte eloquenti e significanti che riflettano sulla complessità, sulle conincongruenze e le contraddizioni di una particolare realtà e di aalcune dinamiche sociali.

Claudio lavora attraverso l’uso di svariati media e sperimenta diveri ed inusuali materiali.

La maggior parte dei suoi progetti ed opere sono concepiti per essere site-specificly dal momento che l’artista da una grande importanza a in quale spazio e specifico panorama urbano le opere saranno collocate, ed ancor di più ai cittadini del luogo ad alle dinamiche circostanti.

Ha ottenuto una laurea triennale in Arti Visive e Design presso lo IUAV di Venezia, una laurea magistarle in New Media Art presso l’Accademia d’Arte di Brera, ed un dottorato di ricerca in Scienze del Design presso lo IUAV di Venezia ed ha partecipato a molte residenze in Italia, Germania, Danimarca e Cina. Le sue opere sono incluse in svariate collezioni private e pubbliche ed è stato vincitore di un numero di premi, come il recente Premio Un’opera per il Castello 2015  per l’installazione a Castel Sant’Elmo di Napoli e lo Enegan Art Prize  a Firenze.

Tra le esposizioni personali ed in collettivo sul suolo italiano, vi sono anche quelle all’estero tra cui in Argentina, Cina, Armenia, Croazia, Francia, Danimarca ed Uruguay; inoltre l’artista ha preso parte ad Innesti Urbani,  un progetto su uno spazio pubblico a Padova (2015); a Here. Now. Where?  un progetto speciale per la 5^ Biennale di Marrakesh; a 20×1,  un progetto speciale per la 5^ Biennale di Mosca; a Stanze della Memoria,  presso Palazzo Ducale di Genova e a Italia-Israele,   presso I sensi del Mediterraneo, all’ Hangar Bicocca di Milano.

Fogli Caduti, installazione: frottage, grafite su carta velina, 100 fogli 70x50cm ciascuno - dimensioni dell’installazione variabili 2012Fogli Caduti, installation, 2012
The Treasure, permanent installation at Castel Sant'Elmo in Naples, 5x5x3m. 2014.2015
VIA (DI) TUTTI, projects developped during the "Vis a Vis" artist in residence program, Acquaviva Collecroce, Campobasso, 2012VIA (DI) TUTTI, projects developped during the "Vis a Vis" artist in residence program, Acquaviva Collecroce, Campobasso, 2012
North-East Italy, 2012-2013, part of the project Automatic Portraits/Landscape (2012-2015)North-East Italy, 2012-2013, part of the project Automatic Portraits/Landscape (2012-2015)
Numeri/Cenere, cenere ottenuta dalla combustione di libri, 250x300 cm circa.2010Numeri/Cenere, cenere ottenuta dalla combustione di libri, 250x300 cm circa.2010
DSC03663

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi